Regolamenti

Regolamento di Contabilità Modificato con Delibera di C.C. n. 07-2001

IL SINDACO F. F. - PRESIDENTE

Il Sindaco invita il Responsabile del Servizio Finanziario a relazionare sull'argomento.
Questi riferisce al Consiglio che si rende opportuno procedere una modifica al regolamento di contabilità, riguardo agli aspetti inerenti il riconoscimento dei debiti fuori bilancio. Lo stesso regolamento, infatti nulla prevede a tal riguardo, lasciando, pertanto, la disciplina dell'argomento in questione a quanto stabilito dalle norme previste dal D. Lgs. 267/2000, il quale prevede che l'eventuale riconoscimento di debiti fuori bilancio avvenga, in mancanza di diversa disposizione regolamentare, una volta l'anno in sede di verifica dello stato di attuazione dei programmi. Si è voluto pertanto introdurre una norma che prevede la possibilità di riconoscere la legittimità di debiti fuori bilancio, riconoscibili ai sensi dell'art. 194, del D. Lgs. 267/2000, anche con diversa periodicità in corso d'anno, in relazione all'esistenza dei debiti fuori bilancio esistenti e segnalati dai responsabili dei servizi e/o amministratori al Responsabile del Servizio Finanziario, al Segretario ed al Sindaco.

IL CONSIGLIO

SENTITA la relazione del Sindaco - Presidente;

VISTA la propria deliberazione n. 14, del 13.05.2000, con la quale è stato approvato il Regolamento Comunale di Contabilità;

RITENUTO di dover apportare le modifiche evidenziate nella relazione del Sindaco F.F-Presidente;

VISTO il D. Lgs. 18.08.2001, n. 267;

VISTO il vigente Regolamento Comunale di contabilità

VISTO il vigente Statuto Comunale;

CON voti unanimi espressi per alzata di mano

DELIBERA

1. Di approvare la premessa alla presente deliberazione;

2. Di apportare la seguente modifica al Regolamento Comunale di Contabilità, aggiungendo il seguente articolo 7 - bis:
"I Responsabili dei Servizi, qualora vengano a conoscenza dell'esistenza di debiti fuori bilancio, riconoscibili, ai sensi dell'art. 194 del D. Lgs. 18.08.2001, n. 267, trasmettono apposita segnalazione al Sindaco, al Segretario, ed al Responsabile del Servizio Finanziario. Quest'ultimo, assunte tutte le informazioni ritenute opportune, verifica le possibilità di copertura, ai sensi dello stesso articolo 194 del D. Lgs. 267/2000, quindi predispone apposita proposta di deliberazione, da trasmettere al Segretario ed al Sindaco. Il Sindaco, fermo restando la possibilità di richiedere ulteriori informazioni dal Responsabile del Servizio Finanziario, o da altri Responsabili di Servizi convoca il Consiglio entro trenta giorni dal ricevimento della proposta."

3. Di trasmettere la presente deliberazione all'organo regionale di controllo per l'esercizio del controllo di legittimità.

 

LOGO3sito

Registrati per accedere ad aree personalizzate