Chiesa di San Giorgio Martire

Demolita in seguito al terremoto del 1783, la chiesa fu riedificata nel 1876 ad unica navata. Tra le opere d’arte custodite vi è un olio su tela di pregevole fattura del XVIII sec. di scuola napoletana raffigurante S. Giuseppe col Bambino, una Madonna in Gloria tra angeli che appare a S. Biagio di Francesco Saverio Mergolo (1746-1786) realizzata probabilmente nell’ottavo decennio del XVIII sec., una pila lustrale del 1646 appartenuta alla chiesa di S. Biagio, un calice in lamina d’argento sbalzata con base decorata a cesello con motivi di tralci d’uva del 1776.
 

LOGO3sito

Registrati per accedere ad aree personalizzate